Spaghetti rigati con chele di granchio Granciporro, guanciale e stracciatella pugliese

Spaghetti rigati con chele di granchio Granciporro, guanciale e stracciatella pugliese

Ingredienti per 4-5 persone :

500 gr. di spaghetti rigati

500 gr. di chele di granciporro

150 gr. di guanciale

200 gr. di pomodori datterini

100 gr. di panna

prezzemolo

250 gr. di stracciatella pugliese

un paio di rametti di santoreggia

un cipollotto

3 spicchi di aglio fresco

olio EVO

PREPARAZIONE:

scongelare ( nel mio caso) le chele di Granciporro Atlantico, le ho prese già con una leggera precottura ed in parte sgusciate, meglio ancora sarebbe trovare il pesce fresco….

tagliare a listarelle finiil guanciale e metterlo a soffriggere in padella con pochissimo olio EVO, con aglio fresco ( che ha un sapore ed un profumo molto più delicato del classico aglio che si trova tutto l’anno)

e un rametto di santoreggia.

far soffriggere per 2-3 minuti a fuoco basso, quindi aggiungere le chele di Granchio Granciporro ed il cipollotto tagliato fine.

a fiamma alta saltare le chele per un paio di minuti, aggiungere sale e pepe, quindi mettere i pomodori datterini tagliati a pezzetti

cuocere ancora per 5 minuti,  e poi aggiungere la panna ed il prezzemolo.

quindi scolare la pasta al dente e terminre la cottura nella padella del sugo aggiungendo a bisogno un po’ di acqua di cottura della pasta.

quindi impiattare aggiungendo du ogni piatto un cucchiaio di stracciatella pugliese che dona freschezza ed un bel contrasto al piatto.

(976)

 1,751 total views,  1 views today