Bigoli con l’arna ( anitra)

Bigoli con l’arna ( anitra)

PIATTO TIPICO VENETO,  della zona trevigiano-vicentino, molto saporito,  si trova in quasi tutti i iristoranti e le trattorie del vicentino.

Per farlo correttamente, come vuole la tradizione la preparazione è abbastanza complessa, ma il risultato sarà eccezzionale.

INGREDIENTI : 4 persone

( il sugo che risulterà dipende dalla grandezza dell’anitra, ma comunque si può conservare ed usare in un secondo momento)

1 anatra intera con il fegatino, altrimenti comprarlo a parte.

2 carote

2 cipolle

un rametto di timo

olio EVO

700 gr. di Bigoli all’uovo (pasta fresca) meglio se fatti in casa.

sale

rosmarino

salvia

un pizzico di cannella, mezzo chiodo di garofano un pizzico di noce moscata ( usare poco le spezie,, solo un lieve sentore)

pepe nero

preparazione:

prendere l’anatra, disossarla togliendo tutta la carne e parte il fegatino ed il cuore della pelle, grasso compreso, passare il tutto nel tritacarne  e mettere da parte il trito. ( personalmente aggiungo sempre qualche fegatino d’anatra o di pollo, rende il sugo più saporito e con un gusto più rotondo.

mettere a bollire l’acqua per la pasta ed immergerci la carcassa rell’anatra, ossa e quello che è rimasto, aggiungere del sale, una cipolla e fare un bel brodo d’anatra, ci servirà poi per cuocere la pasta.

in una pentola fare un soffritto con poco olio evo, cipolla e carota, allungare con il brodo ( che nella parte alta della pentola sarà molto grasso) e quindi dopo circa 5 minuti aggiungere il trito di carne, il sale, gli aromie  quindi cuocere  per circa 30 minuti aggiungendo se necessario del brodo

il sugo alla fine deve risultare abbastanza asciutto, bello grasso e saporito, non deve risultare liquido di cottura se non il puro grasso d’anitra.

cuocere ora i bigoli nel brodo filtrato dell’anitra ed infine servire con un’abbondate cascata di sugo d’anitra e una bella manciata di parmigiano.

Questa pasta di sicuro non è dietetica e neanche leggera, ma è una gioia per il palato, la pasta cotta nel brodo saporito, il sugo che ha lo stesso aroma, crea un piatto che sicuramente rimane impresso a chi lo mangia.

(694)

 1,315 total views,  1 views today